Happyf˛nia e il mistero del bene perduto

Happyfònia e il mistero del bene perduto

Ai Vocizzi piace cantare rock, pop e rap. I Vociondi amano il belcanto.
Una volta vivevano tutti uniti, in pace e felici: ma poi nacque Rapa Rosa... Ormai la lite tra le due popolazioni sta diventando una vera e propria guerra. Questo non impedisce che Afàs dei Vociondi ed Èilef dei Vocizzi si amino di nascosto. Per fortuna c'è Fatartaglia, signora di tutte le voci, che, con il suo aiutante Micio Iridio, sistemerà ogni cosa - e ogni voce!
Una fiaba moderna e divertente, che fa diventare la vocalità un gioco, e fa riflettere sui temi della pace, della diversità e dell'amicizia.
Nel libro si trova: il racconto della storia, la sceneggiatura teatrale, suggerimenti di semplice scenografia; ci sono spunti per pensare e spunti per mettere in scena uno spettacolo, il testo suggerisce la voce e le azioni di ogni personaggio, le illustrazioni di Michelangelo Pace suggeriscono la postura e il costume di ciascuno.